LA DIGNITA' DELLA PROFESSIONE DOCENTE E' CALPESTATA!!!

08.07.2021 20:55
La dignità dei docenti viene calpestata ogni giorno!
Che scuola vogliamo offrire ai nostri giovani?
E’ ora di dire basta, riprendiamoci la nostra dignità per il bene della scuola e soprattutto per il futuro dei nostri studenti.
Diceva don Sturzo: “Due cose mancano alla scuola italiana: la libertà e i mezzi; ma i mezzi senza la libertà sono sciupati; mentre con la libertà si riuscirebbe anche a trovare i mezzi”.
Ci stanno trasformando in burocrati che devono solo applicare le leggi, le regole, una infinita burocrazia fatta di scadenze, parole altisonanti in sé valide ma purtroppo spesso inapplicabili alla realtà che generano solo sensi di colpa. Noi docenti e più di noi i Dirigenti. Questi ultimi sono oppressi da una miriade di leggi, regole, spaventati da possibili ricorsi civili che possono anche diventare penali.
È ora di tornare ad essere coloro che accendo la fiamma nell’alunno...